Informazioni > Storia Guida

Informazioni

 

Storia

--------------------

Dove siamo

--------------------

Strutture scolastiche
--------------------

Il profilo professionale

--------------------

Il piano degli studi

--------------------

Modello Organizzativo

--------------------

La Segreteria

--------------------

Il regolamento di Istituto

--------------------

Il P.O.F.

--------------------

Piano Attività



La Storia

 

 

LA FUSIONE

 

L'Istituto Emilio Sereni, sito in via Prenestina, dal settembre 2000, è l'espressione della fusione dell'I.T.A. ex "E. de Fonseca" e dell'I.T.A. ex "E. De Cillis".

Ubicato il primo nell'VIII Municipio, il secondo nel IV, appaiono diversamente connotati in relazione all'identità del Territorio e della Popolazione scolastica.

Ne consegue l'opportunità e la necessità di tracciare - per ciascuno dei due Istituti - la relativa storia, lo specifico contesto socio-ambientale.

 

 

a.s.1999/2000

 

ITA "E. DE CILLIS"
Via della Colonia Agricola n. 41

a.s. 1999/2000

 

ITA "E. DE FONSECA"
Via Prenestina n. 1395

a.s. 2000/2001

 

ITA "VIA PRENESTINA "

 

SEDE CENTRALE
Via Prenestina

e

SUCCURSALE
Via Colonia Agricola

a.s. 2004/2005

 

ITA "EMILIO SERENI "

 

SEDE CENTRALE
Via Prenestina

e

SUCCURSALE
Via Colonia Agricola

 

STORIA DELL'ITA EMILIO SERENI

"SEDE CENTRALE"

 

 


 

L'Istituto "ex E. De Fonseca" nasce, nell'anno scolastico 1976/77, come succursale dell'I T A S "G. Garibaldi", diviene autonomo nell'a s. 1978/79 a seguito della notevole richiesta di adesione e dei giovani della zona Sud-Est di Roma, e di quelli dell'area fuori del Grande Raccordo Anulare, nonché di quanti abitano i numerosi comuni limitrofi, avendolo avvertito come funzionale allo sviluppo di un ambiente dalla forte vocazione agricola.

L'Istituto è sito in un'antica azienda agricola e in una zona di notevole importanza archeologica, testimoniate dalla presenza di un fontanile e di una Cisterna Romana II/III sec. d.C.

Nel 2004/05 l'Istituto viene denominato Emilio Sereni

 

 

IL CONTESTO

 

L'Istituto è situato nel VIII Municipio che ha una superficie di 11.300 ha di cui 398 ha sono di verde pubblico, con una popolazione residente di circa 200.000 abitanti; la densità abitativa risulta in espansione.

La zona è servita da un'adeguata rete di trasporto pubblico che la collega ai comuni attraversati dalle consolari Tuscolana, Casilina, Prenestina e Tiburtina.

Il contesto socio-ambientale in cui opera la scuola non presenta organizzazioni, luoghi culturalmente connotati tali cioè da offrire ai giovani stimoli artistici, letterari, scientifici.

Le borgate, dalle quali provengono la maggior parte degli alunni, non sono dotate di un cinema, di un teatro che sono sostituiti in parte dalle strutture del Municipio.

La scuola, pertanto, diviene per la maggior parte dei ragazzi l'unico luogo dove imparare ad apprendere e dove acquisire stimoli culturali per ampliare l'orizzonte delle conoscenze, potenziare lo spessore delle abilità e della sensibilità.

Essa, inoltre, intende rappresentare l'interfaccia per dialogare con il Territorio, al fine di stabilire una più efficace circolazione di informazioni e di idee.

Negli ultimi anni l'insediamento dell'università di TOR VERGATA nel medesimo Municipio costituisce una realtà di prestigio alla quale possono fare riferimento alunni e docenti.

 

 

STORIA DELL'ITA EMILIO SERENI

"SUCCURSALE"

 



 

L'I.T.A. "SUCCURSALE" nasce come istituto autonomo nel 1985 in una struttura già sede, dai primi anni del '900, di centri di formazione agricola. Infatti, in tale periodo, il Pio Istituto S. Spirito, proprietario dei terreni, decideva di valorizzare la tenuta di circa ha 400 sia con opere di miglioramento fondiario (sistemazioni, centro aziendale ecc.) sia con l'istituzione di una scuola di formazione professionale agraria con annesso convitto (la "Colonia agricola" appunto, che ha dato il nome alla via d'accesso all'Istituto). Il collegio era gestito dai Padri Giuseppini ed intitolato a Raffaele Lambruschini, noto pedagogista e studioso di problemi agricoli (1788-1873).

Durante l'ultima guerra, gli edifici sono stati sede di un comando militare tedesco. Alla fine del conflitto riprendevano le attività formative.

Nel 1963 la scuola di avviamento veniva sostituita dalla SMS "Alfredo Panzini", nel 1970 l'Istituto professionale per l'agricoltura cessava le sue attività e veniva rimpiazzato dal Liceo sperimentale unitario che rimase operante fino al 1979, anno in cui ambedue le istituzioni venivano trasferite in nuove sedi più centrali.

Dal 1980 è stata istituita la succursale dell'ITA ex E. DE FONSECA, in seguito alla ristrutturazione dell'edificio centrale di Via della Colonia Agricola, il plesso è diventato sede autonoma dal 1985 al 2000. Dall'a.s. 2000/01 il plesso è tornato ad essere succursale dell'ITA Emilio Sereni

 

IL CONTESTO

 

L'I.T.A "SUCCURSALE" è localizzato nel IV Municipio, uno dei più vasti e popolosi di Roma, con una superficie di circa ha 10.500, urbanizzata per 1/3 e con una popolazione residente di circa 250.000 persone, in continua espansione.

La sede, in Via della Colonia Agricola, si trova al confine tra una zona ad intenso sviluppo edilizio ed il vasto comprensorio, compreso fra via della Marcigliana, via Salaria e via Nomentana, che conserva le caratteristiche dell'agro romano, con aziende agricole medio-grandi ad indirizzo produttivo cerealicolo zootecnico con tendenza all'estensivazione, a causa della crisi del mercato del latte che ha provocato la chiusura di diverse stalle.


A Nord di Via della Marcigliana, esiste un vasto territorio (circa ha 4.200) che si estende fino ai confini della Salaria e del comune di Monterotondo, di grande interesse naturalistico e storico-archeologico. Si tratta di un tipico esempio del paesaggio della campagna romana, caratterizzato da numerose tenute agricole di proprietà pubblica, pascoli, macchie, ripiani tufacei, valli percorse da numerosi torrentelli, boschi di cerro e lembi di lecceta.

Quest'area, in cui sono presenti ruderi di ville romane, torri e casali medioevali, è stata inclusa recentemente nelle aree protette di rilevanza regionale; sul suo territorio è stato istituito il "Parco della Marcigliana", affidato in gestione alla Cooperativa Tor S. Giovanni.

Altro parco regionale urbano presente nel comprensorio in cui si trova l'Istituto è il Parco dell'Aniene, "polmone verde" in mezzo a zone densamente edificate, che fanno parte dell'insieme d'aree protette gestite da Roma Natura.

In queste aree operano diverse associazioni che s'interessano dell'ambiente e della tutela del verde pubblico con le quali l'Istituto intende stabilire delle forme di collaborazione.

Il bacino d'utenza dell'Istituto è, però, molto più vasto di quello delimitato dai confini del Municipio. Infatti, esso, partendo dal centro della città, abbraccia i settori nord e nord-est, dalla Cassia alla Tiburtina, estendendosi anche oltre i confini comunali e comprendendo sia i comuni della Sabina (Guidonia, Mentana ecc.) che quelli della vallata del Tevere (Monterotondo, Fiano, Formello) con una popolazione di circa 500.000 residenti.

 

La maggior parte degli studenti è d'estrazione e di cultura cittadina con rari rapporti organici con l'attività agricola. Essi provengono, prevalentemente, da famiglie del ceto medio la cui attività è particolarmente svolta nel terziario (lavoro impiegatizio, commercio, libere professioni, artigianato). La maggioranza ha scelto di frequentare l'Istituto Agrario più per un certo interesse per la natura e l'ambiente che per una concreta prospettiva d'inserimento in attività attinenti l'agricoltura, anche se molti di loro avvertono il fascino di professioni come la guardia forestale o il veterinario.

 

SEDE COORDINATA DELL'ITA EMILIO SERENI

DI SAN VITO ROMANO

 



 

Dal 2010, è operativa a San Vito Romano, in via Guido Baccelli 35, nel palazzo d'epoca già sede della scuola media, la nuova sede coordinata dell'Emilio Sereni. Una realtà nata con la prospettiva ambiziosa di costituire nell'entroterra della provincia di Roma, un nuovo polo dell'istruzione tecnica, che sappia dare impulso alla crescita culturale del bacino cui la scuola si rivolge, promuovendo la formazione di nuove professionalità, funzionali allo sviluppo di importanti realtà agricole della provincia di Roma.

 

 

 

SEDE CENTRALE Via Prenestina n.1395 - 00132 ROMA - TEL 0622427027 - 0622420953 FAX 0622420804
SEDE SUCCURSALE Via della Colonia Agricola n. 41 - 00138 ROMA - TEL 06121124625 FAX 0687122381
SEDE STACCATA Via Guido Baccelli, 35 – 00030 SAN VITO ROMANO - TEL 06121126460 – FAX 06121126460

ITA Emilio Sereni -